LEGGI, MAMMA, LEGGI!

Posts Tagged ‘massaggio

Con la nascita del mio secondo figlio ho deciso di provare l’esperienza meravigliosa del massaggio neonatale. Quando Francesco Lucio ha compiuto 4 mesi abbiamo inziato a frequentare un corso gratuito organizzato dalla ASL della mia città: in tutto sei incontri con una brava terapista pediatrica, membro dell’ IAIM (International Association of Infant Massage), che mi hanno permesso di apprendere le basi di questo scambio d’amore puro che è il massaggio infantile. Il libro su cui il corso era strutturato è il bellissimo MASSAGGIO AL BAMBINO, MESSAGGIO D’AMORE Manuale pratico di massaggio infantile per genitori di Vimala McClure


I benefici per il bimbo , sia fisici che psicologici, derivanti dall’antica tradizione del massaggio, sono innumerevoli e ampiamente documentati: massaggiarlo è un pò come leggergli un libro, un atto d’amore profondo e appagante, prezioso per la sua salute e la sua felicità futura.

Dedicare ad un bambino tempo e cure  attraverso il massaggio, è un modo per entrare in comunicazione col suo corpo e col suo cuore aiutandolo a sentirsi accettato e a trovare un suo posto nel mondo.

Quella del massaggio è una pratica che può arricchire e cementare il rapporto genitori figli anche quando il bambino è cresciuto (penso ai miei alunni adolescenti spesso in lotta con la famiglia e l’autorità genitoriale, da loro mal tollerata) e può essere un valido strumento per allontanare le gelosie tra fratello e sorella rendendo il loro legame più saldo: massaggiando Francesco Lucio, Antea ha imparato a volergli ancora più bene, ha preso confidenza col corpo del fratello e ha capito come toccarlo rispettandolo, senza fargli male ma, al contrario, arrecandogli benessere e gioia (e per una bimba di 4 anni che vede il proprio fratellino come un bambolotto questo è importante).


Il massaggio è un contatto epidermico, che avviene attraverso l’organo di senso della pelle. Tuttavia l’esperienza per il bambino è ancora più soddisfacente e completa se si accompagna a una dolce filastrocca, cantata o sussurrrata . Ho trovato davvero delizioso Ti massaggio una filastrocca, di Mara Dal Ferro (illustrazioni di Lorenza Troian), reperibile anche nei negozi della catena Prenatal.


Questo libro è consigliato soprattutto se si massaggiano bambini più grandi (dai 2 anni), in grado di apprezzare pienamente le illustrazioni che lo corredano e le storielle che le filastrocche raccontano. Le filastrocche sono sette come le sequenze del massaggio relative alle varie parti del corpo, così come indicate da Vimala Mc Clure (più una filastrocca finale per gli esercizi). La prima rima di ogni filastrocca serve ad entrare in contatto con la parte del corpo del bimbo da massaggiare, quindi non prevede manipolazione . Ad ogni movimento di massaggio corrisponde una rima. Per darvi un esempio ecco una serie di foto che rappresentano la sequenza “massaggio viso”: clikkando sulla foto avrete il titolo che descrive il movimento da eseguire, sotto ogni collage di immagini trovate le parole della filastrocca da canticchiare per accompagnare il movimento rappresentato. Per massaggiare adoperate solo oli bio naturali al 100% (ottimo quello di mandorle dolci).

Il mio bimbo ha un bel visetto,

io lo tengo stretto stretto

La tua fronte è un prato in fiore

ci passeggio a tutte le ore 

Due laghetti i tuoi occhioni

dicon tutte le emozioni

Il nasino è come un monte

da cui guardo l’orizzonte.

La tua bocca sorridente

rende tutto divertente

Guanciotte morbide come due colline

si godono il sole e le stelline

E per finire… dalle orecchie al mento

una lunga carezza come fosse il vento…

 

Annunci

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere notifiche riguardo i post

Categorie

Avvertenze sui contenuti: