LEGGI, MAMMA, LEGGI!

Se Winnie the Pooh è più romantico di Shakespeare

Posted on: 11 agosto 2012

“Se tu vivrai cento anni io spero di viverne cento meno un giorno così non dovrò mai vivere senza di te”
(Alan Alexander Milne , “Winnie The Pooh”)
L’orsetto Winnie the Pooh non ha bisogno di presentazioni. Sappiamo tante cose di lui e leggere le sue avventure è una delizia: sappiamo dell’amicizia che lo lega a Cristopher Robin, della sua passione smisurata per il miele, della foresta nella quale vive spensieratamente in compagnia di un allegra quanto strampalata brigata. Ma non sapevamo del suo romanticismo: la citazione a inizio post è risultata al 2 posto in un sondaggio commissionato dalla Warner Home Video e realizzato in Gran Bretagna su un campione di oltre 2.000 persone alle quali è stato chiesto quale fosse la frase più romantica della letteratura inglese di sempre. Al primo posto c’è una citazione da “Cime tempestose” della Bronte, e al terzo, dopo Winnie il romanticone quindi, c’è un passaggio del “Romeo e Giulietta” di Shakespeare tratto dalla famosa scena del balcone. E a noi non dispiace che Winnie sia risultato più gradito dello sventurato Romeo: perché il romanticismo passa anche attraverso le parole dolci ed indimenticabili di un adorabile orsetto di pezza.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere notifiche riguardo i post

Categorie

Avvertenze sui contenuti:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: