LEGGI, MAMMA, LEGGI!

La pura arte della menzogna

Posted on: 1 agosto 2012

Image

“Dunque Pippi, bambina mia” riprese capitano Calzelunghe, “come stiamo attualmente a bugie?”

“Beh, quando ne ho il tempo me la cavo; ma non mi capita troppo spesso” disse Pippi, con modestia… “Me ne vado in giro sola soletta a raccontar menzogne a me stessa… Qualche sera fa, a letto, imbastii tutta una lunga storia su un vitello che sapeva fare i merletti ad uncinetto e arrampicarsi sugli alberi: tu non ci crederai, ma me la sono bevuta tutta! Questa io la chiamo pura arte della menzogna!

Annika stava intanto meditando: aveva un’idea che non era sicura fosse il caso di comunicare, ma d’altra parte non poteva farne a meno.

“E brutto mentire” disse infine: “lo dice la mamma”.

“Oh, quanto sei sciocca, Annika!” la sgridò Tommy. “Pippi non dice delle vere bugie: racconta delle storie così per gioco; come fai a non capirlo, stupidina!”

Astrid Lindgren, “Pippi Calzelunghe”, Salani Editore

Ho sempre pensato che dire bugie per gioco, da parte dei bambini, sia un grandioso modo per far galoppare la fantasia e lasciare libero sfogo all’immaginazione: è un vizio innocuo, in fin dei conti, e non è detto che i piccoli bugiardi di oggi saranno, un domani, degli adulti raccontafrottole patologici. Nel web trovate tanti articoli, frutto di ricerche scientifiche molto serie, che confermano questa mia convinzione: le bugie dei bambini sono segno della loro intelligenza e indice che il loro sviluppo cognitivo procede a meraviglia perché per inventare una bugia e saperla tenere in piedi occorre avere buone capacità di ragionamento. Un’adorabile bugiarda della letteratura per l’infanzia è Pippi Calzelunghe: stasera, leggendo il brano su citato a mia figlia, ho voluto ancora più bene a questa strampalata bambina che con le sue bugie non solo affascina i fortunati amichetti che ascoltano estasiata i suoi mirabolanti racconti, ma anche tutti i bambini che hanno la fortuna di leggere le sue avventure e ci ricorda che la fantasia di un bambino si nutre soprattutto della meravigliosa e pura arte della menzogna.

 

Annunci

2 Risposte to "La pura arte della menzogna"

Ma oggi era proprio giornata di post per tutte e due, eh? 🙂 A me Pippi piace tanto tanto, ne ho una copia nel carrello di amazon ma intendo far partire l’ordine a Natale. Intanto, spero che presto mi mostrerai la tua collezione “marina” di libri! baci

La collezione marina è presto detta: Tutto Dahl, Pippi, Gianburrasca e un altro che penso di recensire presto qui. Ti chiamo presto, dovresti essere più libera ora. Un abbraccio, Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere notifiche riguardo i post

Categorie

Avvertenze sui contenuti:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: